Chiedi all'esperto
Nutrizione / Dietologia

Rispondono il Prof. Nicola Sorrentino e la Dr.ssa Roberta Chianetta

Prof. Nicola Sorrentino - EIDON salus

Prof. Nicola Sorrentino

Specialista in Scienza dell’Alimentazione e Dietetica – Idrologia, Climatologia e Talassoterapia
Direttore scientifico della IULM Food Academy presso Università IULM – Milano
Direttore e Responsabile Ambulatorio di Dietologia e Nutrizione Clinica presso la Columbus Clinic Diet – Milano

Dr.ssa Roberta Chianetta

Biologa nutrizionista
Specializzanda in Scienza dell’Alimentazione
Clinical Research Coordinator in numerosi studi clinici nazionali e internazionali
Esperta nella ricerca clinica in ambito cardiometabolico presso l’ Ambulatorio di Diabetologia e Prevenzione Cardiovascolare del Dipartimento di Promozione della Salute Materno-infantile, di Medicina Interna e Specialistica di Eccellenza “G. D’Alessandro” (PROMISE), Policlinico Universitario di Palermo

Dottoressa Roberta Chianetta - EIDON salus

    È possibile inviare i propri quesiti direttamente ai nostri esperti per ricevere una risposta.
    Le domande ritenute più interessanti saranno pubblicate in questa pagina.


    Seleziona un argomento:

    Domanda:
    Buongiorno,

    Sono molto interessata ad acquistare Detoxfilla, ho visto che ha un altissima percentuale di clorofilla l’unico prodotto che ho trovato in commercio. Vorrei sapere se possibile, va bene per un soggetto che assume farmaci per pressione alta? E per chi assume anticoagulante? Interferisce con medicinali? E ha controindicazioni?
    Chiedo scusa per le troppe domande, ma prima di assumerlo vorrei essere certa che non faccia male.

    Cordiali saluti
    Daniela.


    Risposta:
    Gentile Daniela

    La clorofilla non ha controindicazioni accertate. Sicuramente non vi è nessuna interazione con gli antipertensivi.
    Una cautela con la concomitante assunzione di anticoagulanti va, invece, osservata. Solo una cautela. Andrebbe informato il cardiologo che La segue, in modo tale che al controllo dell’INR possa eventualmente aggiustare la dose della TAO.

    Grazie.

    Buona giornata
    Prof. Nicola Sorrentino